Cari lettori,

oggi vi vogliamo raccontare di come noi delle medieĀ  iniziamo ogni mercoledƬ mattina con il Buongiorno.Ā  Alle otto ci riuniamo inĀ  in teatro eĀ  per un quarto d’ora circa approfondiamoĀ  e riflettiamo su diversi argomentiĀ  insieme ai professoriĀ  e al preside.

Durante ilĀ  primo Buongiorno , a settembre, i professori ci hanno svelato il motto che ci accompagnerĆ  durante questo nuovo anno di scuola.: # LƬ dove sei#Ci sei!? #Come sei

Il tema che abbiamo approfondito in molti buongiorno finoraĀ  ĆØ stato quello dei sogni.

Infatti, nel secondo buongiorno abbiamo parlatoĀ  del sogno di Nadia Toffa, una giornalista e conduttrice televisiva del famoso programma “Le Iene”, che voleva, con il suo sorriso, rendere feliciĀ  le altre persone.

Il terzo buongiorno abbiamo conosciuto il sogno diĀ  Cristiano Ronaldo, un calciatoreĀ che vuole diventare leggendario nel suo campo prima di andare in pensione. Ronaldo haĀ  donato degli scarpini da calcio a ogni ragazza della squadra femminile del Portogallo, perchĆ©Ā  potessero inseguire i propri sogni come sta facendo lui.

Il quarto buongiorno abbiamo parlato di una ragazza inglese di nome Chelsea , con la sindrome di Down, che ĆØ riuscita a realizzare il suo sogno di diventare prima una ginnasta e dopo una modella.

IlĀ quinto buongiorno, i professori, ci hanno parlato di N’Golo KantĆ©, un calciatore della Francia, che era un ragazzino povero eĀ  che, dopo aver visto una fotografia della Nazionale francese,Ā  iniziĆ² a sognare di diventare un calciatore . Oggi KantĆ© Ć© uno dei piĆ¹ forti calciatori della Francia.

Infine, il sestoĀ buongiorno ci hanno raccontato di un ragazzo di nome Manuel a cui hanno sparato accidentalmente ed ĆØ rimasto paralizzato.Ma adesso, dopo essere stato ricoverato, ĆØ tornato alla sua piĆ¹ grande passione, il nuoto e dopo questa esperienza ha scritto anche un libro.

Questi incontriĀ  ci hanno insegnato che non bisogna arrendersi nonostante si incontrino delle difficoltĆ .

EmmaĀ  ed Elisa