Oggi¬† abbiamo deciso di intervistare¬† la nuova alunna arrivata quest’ anno in seconda media per chiederle come si trova nella nostra scuola.

  1. Come ti chiami?                                                                                                                                              Emma
  2. In che classe ti sei inserita? ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬†2¬į A
  3. Quale materia preferisci?                                                                                                                               Epica e matematica
  4. Cosa ne pensi della tua classe?                                                                                                                      Mi trovo bene e ho già legato con molte  amiche
  5. Cosa pensi della scuola?                                                                                                                                Mi piace come insegnano  e mi trovo bene e la consiglio a molti futuri ragazzi
  6. Qual è il/la tuo/a prof. preferito/a ?                                                                                                     La prof.ssa Grossi in epica, il prof. Barilli e la Ciacci.
  7. Perché ti sei trasferita in questa scuola?                                                                                            Mi sono trasferita in questa scuola perchè in quella vecchia i miei compagni mi prendevano in giro e poi non studiavano.
  8. Che lavoro vuoi fare da grande?                                                                                                                Vorrei lavorare in una casa di moda.
  9. Come sono andate le prime verifiche?¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬†Le prime verifiche sono andate cos√¨ cos√¨, perch√®¬† sono diverse da quelle che facevo io ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Ringraziamo Emma per aver¬† partecipato a questa intervistaūüíčūü¶Ą

Elena ed Elisa