CHIUDI

Email Newsletter

Come Funziona?

Se voi essere sempre aggiornato sulle nostre novità , inserisci la tua email e riceverai una newsletter periodida.

CHIUDI

Continua lo shopping
Vai al carrello
Gita a Venezia 2018
marzo 21, 2018
scala giganti

Il giorno 20 marzo 2018 noi ragazzi di seconda, viaggiando a bordo di un treno Alta velocità, ci siamo recati in gita a Venezia. Appena arrivati abbiamo fatto merenda coi gabbiani davanti alla stazione, dopodiché ci ha raggiunti una guida che ci ha fornito delle audio guide con le cuffie tramite le quali tutti potevano ascoltare le sue parole. Prendendo un vaporetto privato abbiamo raggiunto piazza San Marco e visitato la basilica. Per entrare nella chiesa abbiamo camminato sopra le passerelle, a causa dell’acqua alta. Poi, dopo aver fatto un breve giro per le calli e i ponti della città, siamo andati a pranzare.

acqua alta

Dopo pranzo ci siamo recati nuovamente in piazza San Marco dove i professori ci hanno lasciati per 10 minuti liberi di girare e fare compere. Dopo l’acquisto di qualche souvenirs siamo entrati nel Palazzo Ducale, casa del Doge e sede della Repubblica di Venezia, dove la guida ci ha accompagnato per varie stanze. Dal cortile principale del palazzo ci siamo trasferiti a vedere la Scala dei Giganti, sulla quale il Doge veniva incoronato. Nel cortile si trovano varie logge, fessure nelle quali chiunque poteva inserire denunce segrete. Attraversando la Scala d’Oro siamo giunti alle varie sale: dell’ Anticollegio, del Collegio, del Senato, del Consiglio dei X ed, infine, la sala del Maggior Consiglio e quella dello Scrutinio, la più grande di tutte. Come ultima tappa abbiamo visitato le prigioni, luoghi freddi, stretti e dove spesso i carcerati morivano di stenti. Abbiamo terminato il tour attraversando il Ponte dei Sospiri.

Usciti dal palazzo ci siamo affrettati a prendere il vaporetto che ci stava aspettando per poi accompagnarci in stazione. Tuttavia il traghetto era partito senza di noi e, di conseguenza, abbiamo perso anche il treno. Dopo essere giunti in stazione, con un altro vaporetto, siamo riusciti finalmente a prendere il treno che ci ha riportati a Bologna.

La gita è stata molto affascinante, perché abbiamo visitato una città conosciuta in  tutto il mondo e diversa dalla nostra quotidianità. E’ stato bello condividere questa esperienza con i nostri compagni e professori al di fuori delle mura scolastiche.

Emanuele, Francesco, Laura, Riccardo, Stefania, Vittoria di The Lords of the Blog.

 

 

20180321_125505[1]

scala giganti acqua alta 20180321_125505[1]
Arrow TopTorna Su
TORNA SU